12
MAR
2018

VI Convegno Nazionale Rete Biotech

 

Nei giorni 7,8 e 9 marzo si è svolto presso l’IIS Galilei di Jesi il VI convegno nazionale della Rete Biotech, una realtà emergente nel panorama della didattica e della formazione scolastica italiana, cui aderiscono 32 istituti superiori ad indirizzo biotecnologie sanitarie ed ambientali del territorio nazionale, scuola capofila IIS Cassata Gattapone – Gubbio.

Al convegno, articolato in due sezioni, hanno partecipato docenti delle scuole appartenenti alla rete che hanno approfondito la tematica proposta ” Impresa formativa simulata -IFS- progetto didattico e formativo negli istituti ad indirizzo biotecnologico”. In un panorama educativo e lavorativo che cambia con rapidità ciò che viene richiesto agli studenti in uscita dagli istituti ad indirizzo tecnico è la padronanza di competenze trasversali, acquisibili anche con il percorso di alternanza scuola lavoro, come previsto dalla legge 107, ormai necessarie per affrontare le sfide dei prossimi decenni.

L’evento è stato arricchito dalla condivisione della metodologia ENTRECOMP – ECVET, un metodo di valutazione delle competenze imprenditoriali emanato dalla Commissione Europea e che presto, si ritiene, coinvolgerà anche il sistema di valutazione italiano. Un sistema metodologico che mira ad una condivisione europea dei risultati di apprendimento degli studenti, alla spendibilità e al riconoscimento di percorsi educativi e formativi nel settore tecnico a livello europeo.
Sono intervenuti relatori dell’ADi (Associazione Dirigenti e Docenti italiani), esperti di profilo internazionale, che hanno svolto per la prima volta in Italia un corso teorico-pratico su tale metodologia.
Hanno partecipato, inoltre, dirigenti della Pearson Italia che hanno offerto un determinante contributo alla nuova Mission e Vision dei sistemi di istruzione e formazione in un panorama internazionale, focalizzando le competenze che gli attuali studenti dovrebbero acquisire nei prossimi decenni, in particolare sulle professioni emergenti nell’area tecnica.
Il convegno si è concluso con l’intervento della professoressa Elena Gaudio, dirigente dell’ufficio tecnico del MIUR, che ha presentato le novità relative alla piattaforma del MIUR dedicata all’alternanza scuola lavoro, uno strumento operativo che intende agevolare il lavoro di tutti gli attori coinvolti in tale percorso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la pagina maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi